Porridge proteico alla zucca

Protein Porridge alla zucca

22 Ott 2020 | Colazione Fit, Ricette Fit

Buongiorno e buon giovedì a tutti!

Come state? Finalmente anche questa settimana lavorativa giunge al termine e ci aspetta un po’ di meritato relax.

Qui a Rimini il tempo è splendido, questo autunno sta regalando emozioni, un susseguirsi di giornate una più bella dell’altra. E meno male, meno male che il sole splende alto nel cielo illuminando le giornate e rallegrandomi di tanto in tanto, perché si sa… le donne… in preciclo…meglio lasciarle stare!

Chi mi segue da tempo conosce anche la mia storia, l’amenorrea prolungata e durata ben 7 anni e mezzo e la fine di essa, l’anno scorso, proprio in questo periodo, in concomitanza con l’inizio di una fase di serenità e tranquillità a livello relazionale, ma soprattutto sentimentale. Proprio a metà di ottobre dell’anno scorso mi è tornato il ciclo naturalmente, e da quel momento non ha più saltato un mese, incredibile eh? 7 anni e mezzo di amenorrea, cure su cure, specialisti e visite di ogni genere e specie e poi così dal nulla decide di tornare a funzionare?

No. Non è proprio così. Nella maggior parte dei casi la situazione, il quadro medico e la facciata sono perfetti. Esami del sangue impeccabili, livelli ormonali regolari. Ma internamente, e mi riferisco al cervello c’è qualcosa che non funziona e, sempre nella maggior parte dei casi questa disfunzione è strettamente correlata al controllo, che meglio definirei SMANIA DI CONTROLLO.

Noi donne siamo incredibili, pretendiamo di controllare l’imprevisto, di impedire all’evento destinato a verificarsi di accadere, programmiamo tutto nel minimo dettaglio e, quando più che naturalmente qualcosa si frappone tra noi e l’obiettivo, quando qualcosa va storto andiamo su tutte le furie.

Questo comportamento è a mio avviso origine e causa di tantissimi nostri problemi, delusioni e sofferenze. Impariamo a lasciare andare, accettiamo l’imprevisto e tutto quanto, la vita soprattutto, andrà come deve andare, seguirà il suo corso, perché volenti o nolenti, così sarà, nonostante i nostri sforzi, nonostante i nostri tentativi, la vita va come deve andare. 

Se vi interessa sapere di più di come ho sconfitto l’amenorrea vi consiglio di andare a guardare questo video sul mio canale YouTube.

Passiamo ora alla ricetta, una ricetta assolutamente autunnale e che amo con tutta me stessa – inutile ribadirvi quanto io osanni e adori la zucca delica (quella dalla buccia verde, che non è acquosa, e sa un po’ di castagna, insomma è una bomba!)


RICETTA PORRIDGE ALLA ZUCCA


INGREDIENTI


PROCEDIMENTO

  1. Tagliate la zucca in quattro parti, sbucciatene un quarto e mettetelo a bollire con acqua;
  2. Una volta cotta la zucca frullatela fino ad ottenere una vellutata;
  3. Versate la vellutata/il passato di zucca in un pentolino e mettetelo sul fuoco;
  4. Aggiungetevi i fiocchi di avena e cuocete a fuoco dolce – se necessario aggiungete un dito d’acqua – per circa 5 minuti;
  5. A cottura quasi ultimata aggiungete gli albumi e la cannella, mescolate per circa due minuti e poi togliete dal fuoco;
  6. Aggiungete cannella e semi di chia e preparate il topping unendo cacao amaro, acqua e crema proteica;
  7. Et voilà ricetta pronta! Vi consiglio di gustarla da calda, è davvero spaziale e diventerà la vostra nuova dipendenza!

Taggatemi nelle vostre creazioni, non vedo l’ora di vedervi all’opera!

Fatemi sapere cosa ne pensate e se avete consigli questi sono sempre ben accetti!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sette + 10 =